REGOLAMENTO

Regolamento 2020

Articolo 01

La Terza Edizione della Rassegna (non più Concorso) SanremoCantaNapoli si terrà nelle serate di: Mercoledì 23, Giovedì 24 e Venerdì 25 Settembre 2020, come sempre al Teatro dell’Opera del Casinò Municipale di Sanremo. L’organizzazione, Associazione No Profit Cultura & Comunicazione di Sanremo (Im), ha nominato il Direttore Artistico che cercherà in accordo con l’Organizzazione Brani e Voci nuove Napoletane, scegliendo 10 Canzoni e 10 Interpreti (e 2 riserve), che saranno ammessi in competizione fra loro e sceglierà altresi, i 10 Big che affiancheranno i Nuovi Talenti nelle serate della kermesse che potrà essere affiancata da altre forme di spettacolo; per questo è prevista una Commissione Musicale.

Articolo 02

Si definisce Canzone Napoletana ogni componimento canoro che, per almeno un 60% della sua parte testuale, sia in Lingua Napoletana e/o Campana: la durata dei Brani Inediti deve essere contenuta in Tre minuti; le 10 canzoni in gara dovranno essere Inedite al momento dell’Iscrizione e rimanere tali sino alla loro prima esecuzione al Casinò di Sanremo. E’ considerata inedita, ai sensi e per gli effetti del presente Regolamento, la canzone che, nell’insieme della sua composizione o nella sola parte musicale o nel solo testo letterario (fatte salve per quest’ultimo eventuali iniziative editoriali debitamente autorizzate), non sia già stata fruita, anche se a scopo gratuito, da un pubblico presente o lontano, o eseguita o interpretata in tutto o in parte dal vivo ovvero in versione registrata alla presenza di pubblico presente o lontano.
A titolo esemplificativo e non esaustivo, sussiste inoltre la caratteristica di Canzone Inedita quando nell’insieme della composizione, nella sola parte musicale o nel solo testo letterario, siano state occasionalmente interpretate e/o eseguite dal vivo (ovvero diffuse in versione registrata), in un contesto privato e/o familiare o comunque al di fuori dell’esercizio della professione artistica seppure sia avvenuta una ripresa e/o registrazione e/o riproduzione da chicchessia; siano state eseguite soltanto all’interno della cerchia privata degli autori o dell’Artista in gara a Sanremo 2019 o degli addetti ai lavori della Casa discografica o Editrice di appartenenza del giovane Artista o di operatori del settore e comunque senza finalità commerciali, siano stati trascritte su stampati o altri supporti simili oppure registrati su dischi e nastri fonografici o analoghi mezzi, anche audiovisivi, ma mai posti in circolazione all’esterno degli ambiti sub e nell’eventualità di utilizzo di stralci di partiture musicali e/o testuali di canzoni già edite purchè mai poste in vendita/commercializzate su supporti fonografici o su negozi digitali online o offerte con servizi in abbonamento a pagamento purchè composte dallo stesso autore/compositore e/o dallo stesso gruppo di autori/compositori della canzone presentata sempre che queste, nel totale, non superino un quinto della canzone nuova.
A titolo esemplificativo e non esaustivo, non sussiste la caratteristica di canzone nuova nell’eventualità che l’insieme o la parte musicale o il testo letterario della canzone: abbia generato introiti derivanti da eventuale sfruttamento, diffusione e distribuzione totale o parziale di natura commerciale, riscontrabili e verificabili presso gli enti preposti alla riscossione di diritti d’autore e/o editoriali, fatti salvi eventuali introiti derivanti dalla mera stampa per finalità interne al di fuori di ogni fattispecie di distribuzione; che abbia già avuto un impiego totale o parziale in una qualsiasi attività o iniziativa, direttamente o indirettamente, commerciale anche senza introiti.

Articolo 03

Tutti i Brani, così come tutti i materiali audio video inviati, dovranno rispettare scrupolosamente la normativa vigente, primaria e secondaria e/o contenuta in codici di autoregolamentazione e/o delibere/provvedimenti delle Autorità di settore, italiane e/o internazionali, a qualsiasi titolo applicabile, anche in considerazione del fatto che le canzoni e i materiali audio video inviati potranno essere oggetto di comunicazione al pubblico, da parte dell’Organizzazione, su una e/o più reti di comunicazione elettronica (di seguito anche complessivamente “Normativa”).
In particolare dovranno attenersi, a titolo esemplificativo e non esaustivo, alla normativa in materia di tutela dei minori, pubblicità, diretta e indiretta e più in generale relativa alle comunicazioni commerciali e product placement, divieto di discriminazioni, di incitamento alla violenza e all’odio, onorabilità delle persone, diritto alla riservatezza dei dati personali, pluralismo, proprietà intellettuale, diritto d’autore e diritti connessi.
Fatti ovviamente salvi gli utilizzi, da parte dell’Organizzazione per fini collegati alla manifestazione e/o previsti nel presente Regolamento tutti gli altri aventi diritto, a qualsiasi titolo, sulle canzoni (Autori, Artisti, Case discografiche, compositori, editori, etc.), si obbligano a non diffondere, utilizzare e/o sfruttare le canzoni partecipanti alla Rassegna su qualsiasi rete di comunicazione elettronica e/o con qualsiasi mezzo e/o supporto, in qualsiasi forma e/o modo e/o tecnologia (e così, esemplificativamente, ma non esaustivamente per radio, tv, telefonia, via internet), fino alla conclusione della Prima Serata della Rassegna. In egual modo e sempre con salvezza degli utilizzi da parte dell’Organizzazione, negli ambiti di cui sopra, anche la vendita al pubblico con qualsiasi mezzo e/o modalità e/o in qualsiasi forma/tecnologia effettuati (a titolo esemplificativo on-line, telefonia, dischi, supporti fonografici e/o audiovisivi di qualsivoglia natura) potrà avere inizio solo al termine della Prima Serata.
La mancata osservazione degli obblighi sopra descritti comporterà l’esclusione della canzone/Artista e la loro eventuale sostituzione nei termini di cui al presente Regolamento, impregiudicato il risarcimento del danno.
L’Organizzazione, in sintonia con la Direzione Artistica, potrà rilevare in qualsiasi momento, di propria iniziativa o su segnalazione, anche nel corso di ciascuna delle serate, la mancanza di uno e/o più dei requisiti previsti nel presente Regolamento e potrà, a proprio insindacabile giudizio, procedere – a seguito di istruttoria e sentite le parti interessate – all’immediata esclusione di una e/o più canzoni e relativi Artisti interpreti-esecutori.

Articolo 04

In caso di esclusione, la Direzione Artistica avrà l’insindacabile facoltà – valutate le circostanze del caso e, in accordo con l‘eventuale mezzo televisivo, scegliere ed invitare, laddove le condizioni e le tempistiche consentano l’inserimento in gara, un altro Artista con relativa canzone nuova o di non procedere ad alcuna sostituzione.
I motivi dell’eventuale esclusione saranno messi nero su bianco in un comunicato redatto dall’Organizzazione in presenza del suo Notaio. Qualora venga accertata la mancanza di responsabilità sia dell’Artista interessato che della relativa Casa discografica, il Brano e il relativo Artista interprete-esecutore potranno essere riammessi, ma soltanto alla prossima manifestazione, sempre che l’accertata mancanza del requisito non risulti di pregiudizio alla gara e/o alla manifestazione stessa.

Articolo 05

La Rassegna è aperta ad Artisti emergenti dai 16 ai 34 anni (un solo mese di tolleranza) sia in Italia che all’Estero. Potranno parteciparvi anche Iscritti delle precedenti edizioni 2018/19, purché in linea con il Regolamento 2020. La partecipazione è gratuita. Gli aspiranti concorrenti o le loro case discografiche devono inviare, entro fine FEBBRAIO 2020, alla mail sanremocantanapoli@gmail.com, il file audio del brano inedito con cui vogliono partecipare proposto anche in versione videoclip (anche realizzato con un semplice smartphone); testo letterario della canzone inedita presentata; la dichiarazione di ogni compositore e/o autore della canzone inedita, debitamente datata e sottoscritta nelle forme di legge, con autocertificazione – nel caso di minorenni, sottoscritta anche dagli esercenti la potestà genitoriale ovvero dal tutore – che attesti: la caratteristica di canzone inedita, secondo quanto richiesto dal Regolamento, l’accettazione delle previsioni del presente Regolamento e dei relativi Allegati; per le Case discografiche indipendenti – non iscritte (facendo riferimento all’anno 2019) ad A.F.I. (Associazione dei Fonografici Italiani), F.I.M.I. (Federazione Industria Musicale Italiana) o P.M.I. (Produttori Musicali Indipendenti), in quanto associazioni di produttori di fonogrammi firmatarie dei Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro del settore – la dichiarazione sostitutiva (autocertificazione), ex artt. 46 e 76 D.P.R. n.445/2000 e successive modifiche e integrazioni, di iscrizione alla C.C.I.A.A. (Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura), con indicazione dell’oggetto dell’attività quale produttore discografico o editore musicale o similari (L’eventuale Rete Telsvisiva si riserva di effettuare gli opportuni controlli di legge, con riserva di esclusione in caso di dichiarazioni mendaci); fotocopia di valido documento di identità di ogni soggetto citato (Artisti, anche componenti di gruppi, legale rappresentante Casa discografica, compositori, autori, in caso di minorenni anche esercenti la potestà genitoriale e/o tutori); videoclip (anche prodotto con un semplice smartphone), contenente l’inedito ed una cover di un classico napoletano, o di un moderno brano napoletano di successo o di un brano tratto da varo Festival di Sanremo, ovviamente in lingua Italiana. Gli Artisti in gara potranno essere sia singoli che gruppi.
Gli Artisti con i relativi Brani inediti che parteciperanno alla gara saranno scelti – sulla base di insindacabili valutazioni artistiche ed editoriali – dal Direttore Artistico, che potrà avvalersi della collaborazione della Commissione Musicale scelta in comune con l‘Organizzazione, secondo criteri che terranno conto di: qualità e originalità delle canzoni, nonché dell’interpretazione e dei requisiti di inedito necessari.

Articolo 06

Definiti tutti i 10 Partecipanti, l’Organizzazione comunicherà ad essi, ed alle riserve, anch’esse scelte tra gli iscritti, la loro ammissione alla fase finale. Gli Artisti prescelti dovranno inviare all’indirizzo email dell’Organizzazione anche una breve biografia professionale, fornire un indirizzo mail e telefonico, valido per ricevere ogni comunicazione dall’Organizzazione che non è responsabile in alcun modo del mancato ricevimento della documentazione.
La segreteria provvederà a confermare l’avvenuta ricezione.
I partecipanti e loro eventuali autori e/o compositori dei Brani Inediti, accettando, dovranno sottoscrivere il modulo Siae M112 con ripartizione dei 12/24 diritti fra autori ed editori come previsto dalle vigenti normative. I brani inediti e quelli inediti – che saranno assegnati agli artisti dal Direttore Artistico anche in base alla loro proposta – saranno eseguiti al Casinò di Sanremo dal Vivo e probabilmente con una Band fornita dall’Organizzazione o attraverso proprie Basi Musicali. Gli Artisti si impegneranno alle necessarie prove.

Articolo 07

Verrà costituita una Giuria di Qualità formata da 5 componenti di Esperti che voteranno: la Musica, il Testo, e l’Interpretazione, nella sua globalità. Dal totale delle votazioni espresse e verificate in presenza del Notaio emergeranno il Vincitore Assoluto ed i vincitori dei premi per il miglior Testo e migliore Musica. L‘Organizzazione si riserva l’attribuzione di eventuali altri premi speciali. Il vincitore assoluto riceverà il premio intitolato all‘Artista Renato Carosone (nel centenario della sua nascita nel 2020) e una Borsa di Studio dI € 1.500, gli altri due premiati, € 750 ciascuno, concessi da un‘Azienda Privata.
Ogni partecipante ha facoltà di presentarsi accompagnato da uno o più strumentisti di scena o con propria coreografia e/o coristi/e. Per i 10 Partecipanti è indispensabile la presenza a Sanremo nei giorni delle prove e della kermesse, anticipando il proprio arrivo come richiesto per le prove o per motivi promozionali. Tutti i Partecipanti si esibiranno dal VIVO; le prove avranno inizio dalle 14,30 di ogni giorno.

Articolo 08

La Rassegna si delineerà su tre serate. Nella prima serata i 10 concorrenti proporranno il loro Brano Inedito e una Cover classica napoletana (si definiscono classici napoletani i brani scritti prima della seconda guerra mondiale). Nella serata è prevista l’esibizione di ospiti. Nella seconda serata i 10 concorrenti proporranno nuovamente il loro Brano inedito più una Cover presa da vari Festival della Canzone di Sanremo, quindi in lingua Italiana. Nella terza serata finale, i 10 concorrenti proporranno il loro brano inedito introdotti ognuno da un Artista Padrino di fama, che completerà la serata proponendo un proprio brano napoletano, edito o inedito, classico o moderno, di propria o altrui composizione, scelto in sintonia con la Direzione Artistica. Al termine delle prime due serate verrà redatta e comunicata in diretta una classifica parziale (nella prima per la musica, ed esibizione, nella seconda per il testo e il videocòip), all’inizio della Serata Finale le due prime classifiche saranno sommate e, comunicata la classifica parziale, inzierà la Gara Finale al cui termine sarà letta la Classifica e comunicati i vincitori.

Articolo 09

Le serate potranno essere oggetto di emissioni radio-televisive su canali nazionali, satellitari e canali radio di copertura digitale terrestre, web e mobile in Streaming. Ogni partecipante (incluso autori e compositori, musicisti, coristi, ballerini della eventuale coreografia, studio di produzione della base e del master definitivo) si impegna a far sottoscrivere l’opportuna Liberatoria per l’utilizzo del master audio-foto-visivo relativi alla manifestazione. L’Organizzazione e/o tutti i partner potranno diffondere il materiale su qualsiasi mezzo di comunicazione a tempo illimitato.

Articolo 10

La Giuria, composta da professionisti di settore sarà resa pubblica, 36 ore prima dello spettacolo, dall’Organizzazione: il suo giudizio sarà insindacabile. L’organizzazione si riserva, in caso di inadempienze al presente Regolamento, da parte dei partecipanti, il potere di esclusione in qualsiasi momento. Tutti, partecipando, garantiscono e sollevano l’organizzazione da responsabilità di non violare, con le proprie esibizioni, i diritti di terzi. Ai sensi e per gli effetti del regolamento GDPR 2016/679 il partecipante fornisce il proprio consenso al trattamento dei dati per l’esclusiva finalità connesse allo stesso Regolamento.
Nel periodo di vigenza del Regolamento, l’organizzazione, a suo insindacabile giudizio, può apportarvi integrazioni e/o modifiche per esigenze organizzative e funzionali. L’Organizzazione potrà altresì, per fatti imprevisti o sopravvenuti, introdurre modifiche ed integrazioni e a tutela e salvaguardia del livello artistico della Rassegna stessa, facendo tuttavia salvo lo spirito delle premesse e l’articolazione dell’Evento. Non è previsto alcun rimborso delle spese sostenute per la partecipazione alla Rassegna.
Per ogni eventuale controversia sarà competente il Foro di Imperia.