Sanremo, primi obbiettivi dopo il Coronavirus? Il MOAC, SanremoCantaNapoli, Defilé di Moda, il Tenco e Sanremo Junior?

Di Ilaria Salerno

PONENTE LIGURE. I dati dei contagi di questi ultimissimi due giorni fanno ben sperare per un futuro un po’ più luminoso di quanto non lo sia ancora oggi. Di fatto, però, bisogna restare ancora in casa e non muoversi, se non costretti da seri motivi. Rimanere in casa lascia tuttavia spazio al pensiero di cosa faremo domani, quando saremo liberi di muoverci, di operare, di lavorare. Un pensiero ricorrente, che assilla l’Italia intera e tutti coloro che stanno programmando le prossime settimane, i prossimi mesi. Lo abbiamo detto e scritto più volte che le località turistiche, in primis, sono quelle che sperano di riaprire i battenti almeno per il mese di giugno o al massimo per il prossimo luglio ( i tempi tecnici necessari, probabilmente, per essere del tutto fuori dal pericolo contagio).

Per ora andiamo avanti con i se e con i ma: resta il fatto però che alberghi, ristoranti, spiagge e altre attività turistiche, hanno la speranza di riuscire a recuperare, in parte, il periodo estivo. Sempre che Dio lo voglia. Prendiamo, per esempio, Sanremo, capitale del turismo della Provincia di Imperia, che avrebbe tutta l’intenzione di rilanciare il suo naturale ruolo di città turistica, puntando anche agli eventi di piazza e negli spazi al chiuso, per far ripartire il turismo che é la sua linfa vitale. Andando per ordine il primo evento potrebbe essere il MOAC che dovrebbe partire il 13 agosto per concludersi il 23 e che, per la prima volta, dovrebbe animare, per volontà espressa dell’Amministrazione, anche Piazza Colombo (sulla quale si sta lavorando dal punto di vista della idee), per poi lasciar proseguire fino alla fine del mese di agosto, con altre manifestazioni organizzate da SanremointheWorld srls, società che da quattro anni segue alcuni eventi legati alla Moda, al Casinò, ma non solo.

Il MOAC, dunque, potrebbe rappresentare il punto di ripartenza per vedere la città dei fiori rifiorire e guardare al futuro con maggior serenità. A ruota (e saremo a settembre) al Casinò Municipale dovrebbe tenersi (è d’obbligo usare il condizionale) la terza edizione del concorso partenopeo SanremoCantaNapoli, compreso l’immancabile evento di Moda (sempre che vi siano le premesse economiche), pronto, tra l’altro, per decollare in una tv che irradia il segnale nel mondo: infine, sarebbe prevista la presenza di 10 Big della canzone napoletana e non.

Tutti ottimi propositi che lasciano prevedere una tarda estate ed un autunno pieno di manifestazioni che comprendono anche il Tenco, Sanremo Junior e il Jef, tutti eventi che portano in città turisti, per Sanremo indispensabili al funzionamento di tutte le attività economiche e commerciali (nella foto Massimo Proietto con Monica Marangoni e Dario Salvatori).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *